2019-01-25-1-FestivalCafe-Catuogno-Mappa

FestivalCafé-1 – L’Invisibile di “Dylan Suite”

*** Un clic sulle foto per vedere i video del concerto ***

WhatsApp Image 2019-01-25 at 20.23.47Si racconta la storia secondo cui a un gruppo di persone nate cieche venisse chiesto di descrivere un elefante. Ognuno diede una spiegazione diversa: chi aveva toccato la proboscide, chi la coda, la zampa, l’orecchio, la zanna…

Venerdì 25 gennaio sera al Vicenza Time Café l’elefante era un musicista solo con la sua chitarra classica. Dopo tutto, Dylan Suite, il concerto che ha aperto il FestivalCafé 2019, è stato tutto qui. Quanto meno per la sua parte “visibile”…

WhatsApp Image 2019-01-26 at 13.18.43Perché, viceversa, quanto c’era di invisibile è stato esperienza per il pubblico presente, che – in questo primo esperimento – ha restituito una vera e propria mappa di quello che ha trovato, riconosciuto, sentito nel concerto.

Che il concerto sia piaciuto è evidente: il sapore complessivo delle parole selezionate rimanda ad una serata dall’atmosfera gradevole, direi intima. Ma a guardare oltre la superficie emergono parole che sono delle vere e proprie suggestioni: è possibile che Luigi con la sua musica abbia evocato concetti anche così diversi? Beh, sì. Lo dicono i fatti.

WhatsApp Image 2019-01-26 at 13.18.59Circa il 50% dei presenti alla serata ha aderito alla richiesta di sintetizzare in alcune parole quello che il concerto aveva sollecitato in loro. O, per dirlo in altre parole, quello che avevano “visto” grazie a Luigi. E tutte le parole o espressioni scelte sono presenti.
Nella mappa la grandezza delle parole misura il peso relativo che i soci del VITC hanno voluto loro attribuire: più sono state ripetute, più sono grandi. Tuttavia, a me hanno destato curiosità alcune parole, magari piccine, che evocano un senso tutto da scoprire. E viene da interrogarsi sul percorso che le ha sapute evocare…

Schermata 2019-01-27 alle 22.36.47Sì, perché, come si può osservare, una mappa fotografa uno spazio – nel nostro caso uno spazio emotivo – ma non dice nulla sui percorsi, sulle strade che possono connettere ciò che la mappa rappresenta. Ma se a qualcuno interesserà, un modo lo si inventerà.

Alla prossima mappa! :-)

 

*** Un clic sulle foto per vedere i video del concerto ***

 

 

 

  • Paola Facco

    A me è piaciuto sentire Luigi e la sua chitarra. Musica da ricordare

  • vicenzatimecafe

    Approve.

    Il giorno dom 27 gen 2019 alle ore 22:58 Disqus ha scritto: